Beretta 98 FS Sportiva950 €

Dettagli

Categoria:
Sottocategoria:
Condizioni articolo:
n.d.

ULTERIORI INFORMAZIONI

OFFERTA . SCHEDA TECNICA Il fascino che le semiautomatiche destinate alla difesa personale e al law enforcement esercitano sull’appassionato è indiscutibile. Il che è ancora più vero per le armi d’ordinanza adottate su vasta scala, come la 1911 e la nostra Beretta 92 Fs (98 Fs in Italia). Nell’impiego delle armi corte concepite per l’uso pratico, la maggiore difficoltà che il neofita riscontra nel tiro è costituita dalla gestione dello scatto, caratterizzato dal peso consistente per motivi di sicurezza. Appunto il nuovo scatto, leggero e pulito, per il neofita costituisce a nostro giudizio la principale miglioria apportata alla celeberrima Fs. La classificazione sportiva è un altro vantaggio fondamentale, poiché permette di avere una “vera” 98 senza compromettere la risicata disponibilità delle tre armi comuni concesse col porto d’armi. Meccanica fidata La 98 Sport mutua l’organizzazione meccanica dalla 98 Fs. Essa è, pertanto, una semiautomatica con chiusura geometrica a corto rinculo con blocchetto oscillante di derivazione Walther P38. Lo scatto è ad Azione mista facoltativa. Il cane è esterno e il percussore è flottante. Invariati i sistemi di sicurezza: il blocco automatico al percussore; la mezza monta al cane; la leva ambidestra di disarmo che può rimanere inserita per fungere da sicura vera e propria, la cui attivazione prescinde dalla condizione del cane e del carrello e, infine, l’estrattore verniciato di rosso che funge da avvisatore visivo e tattile di camera carica. La differenza più evidente rispetto alla 98 Fs è la tacca Lpa regolabile in altezza e derivazione, d’altezza ridotta poiché rapportata alle dimensioni del mirino integrale al carrello, lo stesso della Fs. Per lo scatto viene dichiarato un peso di sgancio di 1.500 grammi, coerente col valore di 1.600 circa da noi rilevato. Ufficialmente lo scatto della Fs normale è di 1.800 grammi, ma per la 98A1 e la 92 Fs Compact L, che abbiamo provato rispettivamente sui numeri di novembre 2013 e febbraio 2015, abbiamo rilevato un peso di sgancio di 2.400-2.500 grammi. Ancora, la 98 Sport ha il grilletto e l’asta guidamolla in acciaio, in sostituzione degli analoghi componenti (oggi) in polimeri. Il cane è scheletrato, l’alleggerimento dovrebbe velocizzare il tempo di percussione.  Dulcis in fundo  le guancette nere in gomma, che risultano confortevoli senza snaturare la vocazione combat dell’arma e dal punto di vista cromatico ben si armonizzano con il fusto anodizzato e col trattamento Bruniton della canna e del carrello. Le guancette sono spesse e grippanti. Mire e scatto Innestata a coda di rondine, la tacca di mira micrometrica è regolabile a  click  in altezza e derivazione. Essa è bassa poiché rapportata al mirino integrale al carrello, di conseguenza anche il traguardo è poco sviluppato in altezza. La quantità di luce laterale permette comunque una buona acquisizione del mirino. Gli spigoli arrotondati della foglietta di mira riducono il rischio di ferirsi scarrellando. Per il t

 

CONTATTA IL VENDITORE
Previati Country Life
Corso Telesio, 8
Torino
VAI AL SITO DEL VENDITORE