MP 40 DISATTIVATO A NORMA DI LEGGE2.800 €

MP 40 DISATTIVATO A NORMA DI LEGGEMP 40 DISATTIVATO A NORMA DI LEGGEMP 40 DISATTIVATO A NORMA DI LEGGEMP 40 DISATTIVATO A NORMA DI LEGGE

Dettagli

Categoria:
Sottocategoria:
Calibro:
Condizioni articolo:
Nuovo

ULTERIORI INFORMAZIONI

NUOVI ARRIVI

ARME DISATTIVATA A NORMA DI LEGGE TOTALMENTE ORIGINALE

L'MP 40 (abbreviazione del tedesco Maschinenpistole 1940, in italiano "pistola mitragliatrice 1940") impropriamente soprannominato Schmeisser, è una pistola mitragliatrice sviluppata e prodotta in massicce quantità durante la seconda guerra mondiale dalla Germania.

L'arma ebbe una notevole influenza sullo sviluppo delle pistole mitragliatrici durante il conflitto, sia per le modalità di produzione all'epoca avveniristiche, sia per l'architettura generale che fissò lo standard della sua categoria.

L'MP 40 deriva dall 'MP 38, che a sua volta è un'evoluzione del 'MP 36, un prototipo interamente realizzato in metallo del quale rimangono pochi esemplari. L'MP 36 fu realizzato dall'azienda tedesca Erma-Werke, per soddisfare la richiesta del governo tedesco di una nuova arma automatica; successivi miglioramenti portarono all'MP 38. L'ideatore dell'MP 38 fu Heinrich Vollmer.

L'arma appariva futuristica per l'epoca: rispetto a tutti i moschetti automatici del tempo, compresi i MP 18, MP 28, MP 34 e MP 35 tedeschi, realizzati con lunghe e complesse lavorazioni alla macchina utensile e muniti di ingombranti calciature in legno come quelle dei fucili, l'MP 38 introduceva dei concetti rivoluzionari, ma era realizzato tramite fresatura dal pieno e con impugnatura in lega di alluminio per contenere il peso. Dopo l'inizio della Seconda Guerra mondiale venne introdotta l'MP40, semplificata nella costruzione e nell'uso di materiali più economici. Prodotta con largo uso di lamiere stampate e tranciate

 

CONTATTA IL VENDITORE
Armeria e Antiquariato

Roma
CONTATTA IL VENDITORE
Armeria e Antiquariato

Roma